Calcio e crescita delle ossa nei bambini

Il calcio svolge un ruolo fondamentale nel conferire resistenza meccanica allo scheletro e ai denti. Le ossa sono il sito principale di stoccaggio del calcio nel corpo  e vengono costantemente rimodellate e rinnovate per tutta la vita.

Per garantire questo meccanismo, è fondamentale associare all’apporto calorico una buona disponibilità di minerali, soprattutto di calcio. La maggior parte della massa ossea viene accumulata entro i 18-20 anni, abbiamo quindi solo una possibilità di costruire ossa forti , quando siamo bambini e ragazzi.

I bambini che assumono adeguati valori di calcio iniziano la loro vita adulta con le ossa in salute.

Il calcio non viene prodotto dal nostro organismo e va quindi assunto attraverso la dieta o una corretta integrazione alimentare. Carenze di calcio nella dieta determinano lo scarso assorbimento del calcio, le ossa possono diventare deboli e nel caso dei bambini  essere causa di problemi di crescita. Inoltre recenti studi correlano il basso consumo di calcio nei bambini con l’aumento del grasso corporeo e con maggiore incidenza di osteoporosi nell’età adulta.  

I bambini dai 1 ai 3 anni necessitano di 700 mg di calcio al giorno mentre l’assunzione giornaliera di calcio adeguata per bambini e adolescenti tra i 9 ei 18 anni è di 1300 mg.  

I dati dell’OMS indicano purtroppo  che l’assunzione di calcio in queste fasce di età è al di sotto della dose consigliata, con percentuali tra il 44% e l’87% di ragazzi e ragazze che non raggiungono l’assunzione raccomandata. Altro dato preoccupante è il sempre più ridotto consumo di latte durante l’infanzia e l’adolescenza, a cui si aggiunge il dato in crescita di bambini che non possono mangiare latticini per intolleranza al lattosio, allergie al latte o perché praticano una dieta vegana. Diventa quindi  necessario integrare la dieta correttamente con alimenti ricchi di calcio, tra questi le acque minerali possono rappresentare una fonte di calcio altamente biodisponibile. Acqua Lete, bicarbonato calcica, è in grado di fornire un adeguato apporto di calcio (315 mg/L) facilmente assorbibile grazie al suo basso contenuto di sodio ( 5,1 mg/l) , rappresentando una valida risorsa per la salute delle ossa nei bambini in crescita oltre che negli adulti.

Recommended Posts

Leave a Comment