Lete Moment

Nel 2009 Acqua Lete, pur disponendo di una campagna pubblicitaria ancora valida in termini di gradimento e di supporto alle vendite della marca, key factors testati attraverso modelli econometrici, nota una sostanziale stabilità di efficacia degli investimenti pubblicitari e decide di avviare un’analisi approfondita del suo posizionamento e di quello dei concorrenti per individuare elementi che possano contribuire ulteriormente alle performance di prodotto.

Personalità, tone of voice e linguaggi della marca diventano decisivi. Il brand Lete è uno dei pochissimi sul mercato ad avere un’icona ben distinta in comunicazione che gli ha permesso di posizionarsi nell’ immaginario dei consumatori come l’ acqua iposodica per eccellenza. Per innovare nel mercato delle acque minerali ci sono due strade: il packaging e la comunicazione. Il dinamismo che da sempre anima le scelte dell’ azienda spinge ancora una volta Lete spa ad optare per la scelta più coraggiosa, abbandonare il format della particella di sodio per studiare un nuovo filone creativo, coerente con il precedente e con la personalità di marca, ma assolutamente inedito. Il claim scelto per la nuova campagna è “Bevi bene, Vivi meglio”.

Lete Momenti n°1

La nuova campagna ideata dall’agenzia Armando Testa, ha come protagonisti divertenti personaggi animati che danno vita a simpatici siparietti musicali. Gli insoliti testimonial, nel presentare le qualità del prodotto in maniera divertente, regalano agli spettatori pillole di benessere e buonumore, richiamando alla memoria la spensieratezza e la simpatia di Carosello” in modo del tutto originale.

La nuova campagna esordisce il 13 giugno 2010, protagonisti del Lete Moment n.1 sono Tonino il panino e le due bicchierine GLU e GLO che, esibendosi sulle note della canzone Manhà Manhà, descrivono con ironia e semplicità le virtù di Acqua Lete.

Lete Momenti n°2

Dopo il successo della campagna che vede protagonisti Tonino il Panino e le due bicchierine Glu e Glo, Acqua Lete presenta al pubblico il Lete Moment n°2. Siamo all’inizio del 2012, il nuovo protagonista della campagna è un simpatico peperone sudamericano, indolente ed amante della siesta, che entra nelle case di tutti gli italiani sulle note di una speciale versione della “Cucaracha”.

Leon il Peperon, in scena con le due bicchierine e con il gruppo folk-rock dei tre uccellini Neri per Tacos, è supportato anche da Tonino il Panino.Così come il Lete Moment n°1, anche questo secondo “Carosello” rispecchia a pieno lo stile della comunicazione di Lete: testimonial ironici e singolari, musiche di forte impatto e memorabili. In sintesi una comunicazione efficace che in modo simpatico e scanzonato veicola le proprietà di Acqua Lete rafforzando il legame dei consumatori con il marchio amato per la sua allegria e briosità.

La campagna Lete Moment N°2 è stata pianificata sui principali mezzi televisivi e radiofonici e protagonista sulla piattaforma digitale di Acqua Lete che comprende anche i principali social media: facebook, youtube e twitter.